5 strategie da utilizzare per una buona campagna di lead generation

  • Home / Lead Generation / 5 strategie da…
strategie lead generation

5 strategie da utilizzare per una buona campagna di lead generation

Ci sono delle strategie da adottare per attirare nuovi e potenziali clienti e migliorare la strategia di lead generation? Ovviamente la risposta è sì.

Vediamo subito cosa ci può essere utile utilizzare per fare lead e creare una rete di contatti utili da curare nel tempo.

1.Migliorate il lato SEO

Considerate che la maggior parte dei vostri potenziali clienti sono in mezzo alla rete. Ora: come si può riuscire a raggiungere un pubblico davvero interessato ai prodotti o servizi della vostra azienda? Curando per bene la parte Seo.

Per Seo intendiamo tutta quella serie di pratiche utilizzate per aumentare la visibilità di un sito (in caso della vostra azienda o e-commerce) allo scopo di migliorarne la posizione sui motori di ricerca. Ovvero una serie di accorgimenti utilizzati per salire nella classifica dei motori di ricerca, come Google, e arrivare tra i primi risultati delle ricerche dei vostri potenziali utenti. Perché è tra i primi risultati che vi cercheranno.

Non essere nelle prime posizioni vi penalizzerà, non tanto nelle vendite ma nella creazione di potenziali connessioni.

2.Potenziate la vostra presenza sui social

Vi abbiamo già suggerito Linkedin come migliore social per fare lead generation: qui, di certo, troverete contatti interessanti e interessati alla vostra azienda. La vostra attenzione deve essere rivolta però verso tutti i social, come Facebook da cui è possibile fare un’azione di lead generation mirata, o Instagram, altro social in crescita utile per l’acquisizione di nuovi contatti.

Le strategie che potete adottare sin da subito sui social riguardano la promozione di contenuti, la partecipazione attiva a gruppi specifici, l’invio di campagne adv. E’ un processo lungo, da curare nei minimi dettagli.

Per questo se avete bisogno di contatti sin da subito per aumentare le vendite, vi consigliamo di rivolgervi ad un’agenzia specializzata in fatto di lead generation.

3.Collaborate con blogger e influencer

Blogger e influencer non hanno di certo una bacchetta magica capace di far impennare le vendite ogni volta che pubblicano un contenuto sul blog, su Instagram o Facebook. Eppure proprio loro possono aiutarvi ad aumentare il vostro bacino di contatti e farvi raggiungere nuovi potenziali clienti.

Grazie ai loro consigli, pubblicati nei loro canali, arriverete ad un pubblico maggiore e nuovo rispetto al vostro. L’unica accortezza che dovete avere non è tanto guardare il numero di followers ma le interazioni tra blogger/influencer e utenti. Inoltre: chi avete scelto è seguito da un pubblico che vi può essere utile? In tal caso procedete con la collaborazione. Altrimenti il messaggio arriverà solo a utenti non interessati e quindi vi mancherà la cosa più importante: la conversione.

4.Fate remarketing ed event marketing

Per prima cosa ricordatevi di utilizzare e coltivare per bene i contatti che avete già. Vi sembra di aver perso qualcuno lungo la strada? Provate subito ad utilizzare qualche tecnica di remarketing per vedere se riuscite a riattivare utenti dormienti. Qualche buona strategia può essere utilizzare sconti per periodi limitati di tempo: se il contatto che davate per perso si riattiverà allora siete sulla strada giusta.

Un’altra strategia che potreste provare è quella dell’event marketing. Avete avete mai provato a organizzare un evento o a essere presenti ad eventi importanti per il vostro settore? Partecipare a fiere o manifestazioni di settore o, addirittura organizzarne uno, vi permetterà di raggiungere un pubblico più ampio. L’importante è raccogliere sempre i contatti e coltivarli nel tempo.

5.Provate con il referral

Se la vostra azienda è già conosciuta da un buon numero di persone potreste considerare l’idea di chiedere raccomandazioni. Non si tratta solo di passaparola ma di una vera e propria strategia di marketing che vi permetterà di raggiungere nuovi contatti grazie a recensioni positive di altri utenti.

Spesso può essere utile ringraziare chi scrive una raccomandazione o un commento, per esempio, con l’invio di sconti. Un piccolo premio dedicato a chi ha utilizzato il suo tempo per voi.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *