Lead Generation b2b e Liste Business

  • Home / Database Clienti / Lead Generation b2b…

Lead Generation b2b e Liste Business

Sempre più aziende e attività commerciali moderne abbracciano nuove tecniche di marketing online per farsi conoscere o colpire il proprio target. La lead generation b2b è in linea con questo innovativo digital trend che sta catturando l’attenzione di imprenditori, aziende e marketer.

Diversi sono gli strumenti per accrescere le performance aziendali: lead generation b2b, liste business e database aziende. Tutti validi per ottenere risultati importanti nel settore business-to-business.

 

Il B2B: rete o ragnatela?

 

Stanco di dover fare pubbliche relazioni con clienti business che non rispecchiano il tuo target, e che spesso si concludono con un nulla di fatto? Non preoccuparti, non è la tua azienda il problema, e neanche la tua possibile azienda partner.

 

Semplicemente, c’è bisogno di ottimizzare le capacità di fare rete tra le imprese coinvolte in aree business affini.

 

Lo scopo è di rendere più efficienti e proficui gli scambi di servizi e di capitali che permettono a ciascuna impresa di stare in attività e in competizione sul mercato. Se il tuo settore è molto specializzato e allo stesso tempo essenziale, come quello degli impianti di depurazione dell’acqua o dei fluidi reflui, il potenziale del servizio che offri ha un valore di mercato elevato.
Si tratta infatti di un servizio di qualità, necessario a tutte le aziende che lavorano materie prime producendo scarti dannosi per l’ambiente e la popolazione; si va dal settore siderurgico al chimico-industriale al tessile, fino alle piccole e medie imprese che producono manufatti, siano essi oggetti d’uso quotidiano o d’arredamento e decorazione o ancora di pubblica utilità.

Costruirsi attorno una forte awareness aziendale significa esporsi sul mercato con una certa credibilità, come soggetto affidabile, cui le imprese clienti si rivolgeranno in modo serio. In poche parole, se la tua azienda produce impianti di depurazione sei avvantaggiato, perché molto della tua immagine sarà dato dall’importanza, ovvero dal carattere necessario del servizio che offri.

 

 

Lead generation B2B

 

Poniamo il caso che siamo un’azienda giovane in crescita, alla ricerca di possibili partnership e clienti nuovi, e il nostro prodotto è il caffè, da vendersi in miscela ai bar e in genere nel settore della ristorazione, oppure in cialde al crescente mercato delle aziende e degli uffici che ne fanno richiesta per i propri dipendenti. Ardito! Direte voi, lanciare un nuovo marchio di caffè in Italia equivale più o meno ad inserirsi nel mercato delle multinazionali del petrolio negli Stati Uniti.

Come fare a distinguersi su un prodotto così essenziale e amato dagli italiani?

 

In questo caso tecniche di lead generation b2b possono creare facilmente nuove opportunità per la tua azienda.

 

Molti tendono ad affezionarsi ad una marca di caffè e difficilmente cambieranno le loro abitudini. Tuttavia, oggi grazie alla diffusione delle cialde di caffè il mercato si è allargato lasciando spazio a nuovi competitors che puntano sulla diversificazione dei prodotti, davvero per tutti i gusti, e non da ultimo sulla convenienza di prezzo. Ecco allora che il nostro brand, acquistabile online e in alcuni punti vendita selezionati in franchise, comincia ad essere abbastanza conosciuto ed apprezzato nel settore, scelto da sempre più aziende grazie ai prezzi fortemente competitivi, da grossista, che includono la machinetta in comodato d’uso e l’assistenza clienti gratuita.

Non è un’ottima strategia, che valorizza ancora di più la qualità delle tue miscele?

 

Liste clienti business

 

Nuovi clienti B2B: le liste business

 

Una soluzione per trovare nuovi clienti sono le liste b2b. Resta solo da trovare nuovi acquirenti a cui far conoscere la nostra offerta, conveniente per tutti.

Spesso molte aziende, soprattutto quelle giovani e giovanissime, si bruciano sulla comunicazione, perché non riescono ad arrivare al proprio target, che pure esiste e aspetta solo di essere individuato (e contattato). Come risolvere questo problema? Affidandosi ad un intermediario esperto, in grado di individuare le liste business più adatte alle tue esigenze.

 

 

Cos’è una lista business?

 

È un’insieme di track records identificativi di profili aziendali, ciascuno contente i seguenti dati:

  • Ragione sociale
  • Forma Giuridica
  • Indirizzo, CAP, Comune, Provincia
  • Numero di Telefono
  • Mail aziendale
  • Micro e macro categoria merceologica

 

SpinUp si occupa dei suoi clienti ed è specializzata in liste clienti per call center, lead generation b2b e b2c, email ed sms marketing. I nostri clienti ci comunicano le loro esigenze e ci raccontano la propria attività commerciale: noi troviamo il modo giusto per attirare nuovi clienti.

 

 

Database b2b

In Italia un buon database aziende contiene in media tra i 2,5 e i 3,5 milioni di records, sicuri e profilati, quindi utilizzabili per campagne di telemarketing. La nostra base dati di anagrafiche aziendali è in costante aggiornamento in modo tale da fornire liste clienti business qualificate e ad alta contattabilità.

Tutte le liste business-to-business che forniamo sono state preventivamente verificate in materia di GDPR compliance, attraverso un riscontro con il registro delle opposizione. SpinUp fornisce solo liste business verificate, dunque consensate e valide, correttamente profilate e aggiornate, costantemente.

 

Ecco perché le nostre liste business sono differenti.

 

Inoltre, nostra cura è non farvi perdere tempo nè soldi: se siete in possesso di liste già lavorate e cercate numeri nuovi in un’area geografica diversa, o anche nella stessa, possiamo confrontare le vostre liste per evitare doppioni e pagare due volte una stessa anagrafica. Per l’offerta di questi servizi ulteriori, SpinUp si qualifica come operatore di qualità. Qual è la conseguenza di ciò, in termini pratici? Insieme, possiamo massimizzare le redemption delle vostre performance di teleselling.

La conseguenza sarà dunque l’alta resa delle campagne avviate e, di volta in volta, la scalabilità del ROI (return of investment), che aumenterà ad ogni campagna.

 

 

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *