Come incrementare il tasso di apertura delle tue campagne di email marketing

  • Home / Email Marketing / Come incrementare il…
Come incrementare il tasso di apertura delle tue campagne di email marketing

Come incrementare il tasso di apertura delle tue campagne di email marketing

C’è sempre molto da dire sull’email marketing e, soprattutto, su come farlo bene. Potremmo parlare per giorni delle criticità che ancora persistono in un’e-mail ottimizzata, degli errori più comuni di email marketing o, al contrario, degli esempi DEM più brillanti da seguire.

Ma alla fine della tua giornata lavorativa, non importa quanto siano ottimizzate le tue e-mail se non riesci a vedere i risultati dei tuoi sforzi – per non parlare della misurabilità degli obiettivi stessi.  

Quindi, prima di inviare la tua prossima email, fermati per qualche minuto e chiediti: qual è l’obiettivo della mia campagna di e-mail marketing?

  • Accrescere il mio database di abbonati?
  • Generare più contatti?
  • Convertire più lead esistenti in clienti?

Qualunque cosa tu decida (e puoi avere più di un obiettivo), il prossimo step è capire di quali metriche avrai bisogno per tracciare e progredire verso il tuo obiettivo.

Perché è importante il tasso di apertura (CTR)?

La più importante è il tasso di apertura della mail, click-through rate.

Che cos’è il CTR?

La percentuale di destinatari e-mail che hanno fatto click su uno o più link contenuti in un dato messaggio.  

Come calcolarlo

(click totali o click unici ÷ numero di e-mail consegnate) * 100.   

Ad esempio: 500 click totali ÷ 10.000 email consegnate * 100 = 5% percentuale di click  (L’utilizzo dei click totali o dei click unici nel calcolo sopra, funziona a condizione che si utilizzi sempre la stessa formula.)  

La percentuale di click (CTR)

Questo è probabilmente il primo dato che otterrai quando chiedi a un email marketer quali metriche vengano tracciate.

È una metrica di marketing che consente di tracciare le performance via email “giorno per giorno”, perché calcola facilmente le prestazioni per ogni singola e-mail che invii. Da lì, puoi monitorare il modo in cui il tuo CTR cambia nel tempo.  

Il CTR viene spesso utilizzato anche per determinare i risultati dei test A / B, poiché questi sono spesso progettati con l’intento di trovare nuovi modi per ottenere più click sulle tue e-mail.

La percentuale di click è una metrica molto importante per il monitoraggio di tutti gli operatori di email marketing, in quanto fornisce una visione diretta e real time di quante persone sul tuo database sono effettivamente coinvolte  grazie ai tuoi contenuti, e interessate a saperne di più sul tuo marchio o sulla tua offerta.

Cosa fare per aumentare il tasso di apertura?

Spin-Up opera da diversi anni nel settore e grazie a differenti strategie di email marketing applicate nel tempo abbiamo prodotto una piccola lista di suggerimenti che aiutino a far crescere il tasso di apertura.

Invia una email ai nuovi contatti entro 24 ore dalla sottoscrizione.  

È importante sfruttare l’opportunità quando la tua azienda o il tuo marchio sono già nelle menti dei tuoi potenziali clienti.

Inviare email entro 24 ore dalla sottoscrizione alla tua newsletter è fondamentale per l’engagement: è in questo arco di tempo che l’iscrizione a un’offerta può trasformarsi in acquisto.

Grazie ai flussi di lavoro di posta elettronica automatizzati, monitorati e ottimizzati, SpinUp riesce a coltivare e coinvolgere i tuoi contatti.

Scrivi l’oggetto della mail in modo chiaro e cliccabile.

Le e-mail di marketing hanno molto da competere con le ordinarie mail di posta dei destinatari. Il modo migliore per emergere è scrivere irresistibili linee guida che invogliano a cliccare.

Hai a disposizione meno di 50 caratteri per scrivere l’oggetto della tua mail. Includere verbi e un linguaggio orientato all’azione crea un senso di urgenza ed eccitazione. Per finire, includi una proposta di valore esclusivo (come una percentuale di sconto) in modo che le persone sappiano a quale prezzo vantaggioso stanno comprando.

Evita trigger di spam come “Cash” e “Salva”. Includi i nomi dei destinatari (potrebbe aumentare le percentuali di clic) o aggiungi persino qualcosa sulla loro posizione.

Includi un pulsante di invito all’azione per ogni email.

Molti dei tuoi destinatari analizzeranno la tua e-mail senza leggere tutto il copy. Ecco perché avere un chiaro pulsante di invito all’azione (CTA), facile da individuare anche per i più veloci scanner di e-mail.

Senza un pulsante CTA, non inviterete i vostri destinatari a intraprendere alcuna azione che avvantaggia loro,  e la crescita della vostra attività.

Dovrai posizionare il tuo invito all’azione in un luogo in cui è facilmente visibile. Ad esempio, potresti inserire un CTA per scaricare un ebook gratuito in un’email che descrive nuove strategie per l’utilizzo del tuo prodotto. Una volta stabilito dove vuoi inserire il tuo CTA, è il momento di creare il pulsante stesso.

Ottimizza le tue e-mail per gli utenti mobili.  

Nell’analisi di Litmus, su oltre un miliardo di email aperte, emerge che il 56% delle e-mail effettivamente aperte, sono state aperte su dispositivi mobili. Questa cifra rappresenta un aumento dell’8% negli open mobili nell’ultimo anno.

Poiché sempre più persone utilizzano i loro dispositivi mobili per leggere e-mail e navigare sul Web, è più importante che mai che i professionisti del marketing progettino le loro e-mail tenendo a mente la user experience del mobile.

Ecco alcuni modi per ottimizzare le tue e-mail per i dispositivi mobili:
  • Riduci le dimensioni dei file delle immagini per compensare la velocità di download dei dispositivi mobili in genere. (I clienti SpinUp  non devono preoccuparsene: le immagini caricate sul software vengono automaticamente compresse).    
  •  Assicurati che i pulsanti e i link CTA siano più grandi di 45-57 pixel per la migliore user experience. Perché? Secondo uno studio del MIT, la dimensione media di un dito indice adulto è 1,6-2 cm, che si traduce in 45-57 pixel su un dispositivo mobile.     
  • Investi in modelli di email reattivi. Per la creazione del tuo template di mail reattiva, a volte, la soluzione più economica consiste nel concedere in licenza ad un’azienda di fiducia che cura il tuo marketing, o acquistare modelli di email dalle aziende che lo fanno meglio.

Cosa aspetti?

Contattaci per un preventivo gratuito e inizia subito a migliorare il tasso di apertura della tua DEM!

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come incrementare il tasso di apertura delle tue campagne di email marketing

Come incrementare il tasso di apertura delle tue campagne di email marketing

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *